Pollena Trocchia NA Dissesto idrogeologico rischio tragedia annunciata da Roberto Braibanti

25 10 2011

 

 

 

Pollena Trocchia – «La comunità dei geologi chiede con forza una politica di protezione civile attiva. Ancora una volta rimarchiamo l’importanza della prevenzione, del coinvolgimento del geologo nella pianificazione del territorio e siamo stanchi di dire, ridire e confermare sempre le stesse cose». A parlare è Giuseppe Doronzo, segretario dell’Ordine dei Geologi della Campania poche ore dopo la tragedia che ha visto la morte di una ragazza 24enne a Pollena Trocchia.

Erano l’una e 40 della scorsa notte quando Valeria Sodano di Pomigliano d’Arco stava rincasando in auto con un’amica. Si trovavano in via del Cimitero quando una colata di fango le ha travolte. Nel tentativo di mettersi in salvo, le due giovani sono uscite dall’auto, ma sono state sorprese da un’altra ondata e Valeria Sodano è stata sbalzata lontano dal fiume di fango, contro i detriti, e sarebbe morta per annegamento. L’amica è riuscita a salvarsi aggrappandosi a un palo della segnaletica stradale.

«Ciclicamente e tragicamente – rimarca Doronzo – diciamo sempre le stesse cose ma non cambia mai nulla. Restiamo inascoltati ed anche in questo caso un’azione di protezione civile preventiva avrebbe probabilmente potuto evitare la tragedia».

«Proprio nella via dell’accaduto c’è un alveo che viene dal Monte Somma, quindi un alveo tombato – spiega il geologo – Nell’alveo ci sono addirittura delle costruzioni, purtroppo tale situazione è documentabile nelle decine e decine di alvei che insistono sul complesso vulcanico del Somma Vesuvio. Abbiamo a che fare con le opere idrauliche realizzate dai Borboni in poi, afferenti al sistema dei Regi Lagni, ora divenuti nei migliori dei casi pericolosi alvei – strada».

«Molti di questi alvei sono in stato di abbandono e degrado. E’ improcrastinabile un’azione di manutenzione programmata del territorio con l’immediata attivazione dei presidi territoriali in questa parte della Campania e non solo – aggiunge il geologo. Per l’ennesima volta segnaliamo anche il come siano state ridotte le risorse economiche per la prevenzione nel nostro Paese».

fonte:L’InchiESTnapoli

http://www.youtube.com/watch?v=PbZPefeMSYs&feature=share

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: